Vendere online: farlo con la comunicazione digitale

Vendere online è diventata una necessità, quasi un obbligo persino se si guarda il tutto con uno sguardo attento da osservatori tecnici. A cambiare le abitudini italiane non la rivoluzione digitale, non tecniche di comunicazione ma l’emergenza sanitaria di questi mesi. Da una crisi, ci hanno insegnato, arriva spesso qualcosa di positivo. Senza nulla togliere a ciò che è accaduto ed accade ancora possiamo dire che questa situazione ha spinto le aziende e le imprese italiane ad affrontare al meglio il mondo digitale, ad implementare i servizi e a migliorare la presenza online.

 

Vendere online: come farlo nel modo giusto

I consigli per vendere online possono essere tantissimi. Le strategie di vendita cambiano in base ai prodotti ma alcuni consigli, come quelli illustrati nel contenuto precedente servono sempre. Bisogna sempre partire dall’assunto in base a cui  vendere online è necessario oggi più che mai. La rete è il nuovo mercato da conoscere bene e conquistare.

Gli eCommerce sono i nuovi luoghi d’acquisto: i negozi di cui nn si può fare a meno. Fare  shopping online per tante persone è ormai diventato un’attività quotidiana.

Vendere online con i social

Se sino ad oggi sui social si sono visti solo ed esclusivamente i link esterni di un eCommerce o della pagina Amazon adesso non sarà più così. E’ una novità appena lanciata in USA ma a breve apparirà sui profili di tutti i cittadini europei ed è già subito passione.Si tratta di una entusiasmante ed importante  nuova funzione dedicata alle piccole/medie imprese, chiamata “Shops” o meglio Facebook Shops, semplicemente Negozi di Facebook. Una idea interessante da approfondire e conoscere meglio.

Facebook Shops: per vendere online e social

Se si conoscono le pagine Facebook si conosono alcune delle funzionalità tra cui quella chiamata vetrina. Ecco gli shops non sono molto differenti, infatti è permesso il caricamento dei prodotti manualmente o automaticamente dal proprio sito internet e la loro visualizzazione sulla pagina. Rispetto la vetrina ad oggi gli shops hanno una grafica accattivante e personalizzata, rendono la  user experience molto facile. Poco di più che una vetrina, forse in realtà è cambiato solo il nome: ma shops, negozi, attira di più in un momento in cui l’eCommerce è cresciuto ed ha un impatto immenso nell’economia mondiale.

Il potere dello Shop è  la sua personalizzazione: si potrà in questo modo avere una pagina che potrà addirittura sembrare la fotocopia di un eCommerce, l’esperienza di acquisto sarà facile, social, condivisibile, gradevole e gli acquisti digitali diventano ancora più necessari.  Facebook si candida a diventare un marketplace  anche se per ora si stanno studiando persino i metodi di pagamento, dunque si è proprio agli albori di una nuova era.

Vendere online: tra presente e futuro

Secondo i dati rilevati dall’Osservatorio eCommerce della Casaleggio Associati,  il 54% delle aziende eCommerce avrebbe visto una flessione di fatturato eppure agli italiani l’acquisto online piace, quasi tutti poi acquistano da mobile. Ad oggi online cresce in modo importante la categoria alimentare, le consegne a domicilio locali o no sono diventate l’opzione migliore per fare la spesa e questo piace moltissimo a tutti, a seguire il comparto salute e bellezza e solo dopo queolo della tecnologia.  Le aziende comunque hanno migliorato i loro affari grazie al commercio digitale. Oggi però bisogna affrontare nuove sfide e bisogna saperlo fare bene. Infatti le aziende hanno necessità di organizzare lo smart working e persino la logistica ma anche l’approviggionamento del prodotto va fatto in modo innovativo e differente. Per riuscire ad avere successo online bisogna ripendare a gestire tutti i canali di comunicazione e farlo nel modo migliore, perchè è dalla comunicazione che nascono ufficialmente le vendite digitali.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
ELE

Nata nel cuore della Sardegna, qualche giorno fa. Based in Sardinia a qualche chilometro dal mare della costa Ovest. Guardare il mare: superarne le frontiere. Una mission resa possibile dalla rete. Curiosità, passione ed amore per la comunicazione mi rendono una professionista capace e combattiva

Commenta