Come scegliere un consulente SEO?

Siamo sinceri,scegliere un’azienda SEO è difficile. Il mercato è affollato ed estremamente competitivo, con migliaia di agenzie e consulenti SEO in Italia, ognuno si è specializzato in settori e in risultati diversi.

Con il mercato della SEO destinato a crescere, la concorrenza diventerà sempre più accesa e diventa sempre più difficile per le aziende scegliere un consulente SEO per la propria attività. La scelta dell’agenzia o della consulenza SEO da utilizzare avrà un impatto enorme sui risultati che si otterranno. Un esperto SEO affidabile lavorerà per un’azienda facendole capire il tipo di lavoro che viene fatto e mostrando risultati concreti, dopo già pochi mesi di lavoro.

Per trovare l’agenzia SEO che lavorerà bene, è importante essere precisi e attenersi ad un piano. Un simile processo può aiutarti a filtrare consulenti e agenzie SEO secondo le tue esigenze. In questo articolo rispondiamo ad alcune domande che ci si pone durante il processo.

Step 1. Preparazione interna

Imposta i tuoi obiettivi.

Sembra ovvio, ma spesso gli obiettivi che si vogliono raggiungere non vengono definiti in fase iniziale.

Per sfruttare al meglio il tuo investimento SEO devi sapere cosa vuoi trarne. Ti suggeriamo di parlare con tutte le parti interessate nella tua attività e di sviluppare un piano su “perché “ hai bisogno di assumere un consulente SEO e su quali KPI utilizzerai per valutare l’andamento della campagna.

Quando si tratta dei tuoi obiettivi, punta a quelli definiti e misurabili che puoi monitorare.

Alcuni esempi di obiettivi SEO includono:

Voler aumentare il numero di vendite dal traffico organico come parte di un’attività di marketing digitale. Se gli utenti che s’iscrivono alla newsletter si convertono bene, quindi vogliamo utilizzare la SEO per generare più traffico organico e di conseguenza più utenti che si iscrivono alla newletter.

La nostra attività lavora su lead generati dal nostro sito, quindi dobbiamo metterci di fronte al nostro pubblico mentre stanno cercando qualcosa e abbiamo bisogno di fare SEO per aiutarci a ottenere traffico per argomenti specifici che il nostro target cerca.

Obiettivi con poco senso:

Voler battere il concorrente X per una parola chiave specifica: le classifiche fluttuano quotidianamente e ciò che vedi è diverso da quello che vedono gli altri. Basare come campagna SEO il posizionamento specifico per una parola chiave è quella che in gergo si definisce “vanity metric”, a meno che non ci siano prove che il tuo tasso di conversione per quella parola chiave sia eccezionale, il posizionamento fine a se stesso potrebbe non essere la cosa migliore da fare.

Volere più traffico organico: tutti vogliamo più traffico, ma ciò che desideriamo è più entrate. Chiedere a un’azienda che fa SEO solo di aumentare il traffico può farti ottenere molti più visitatori che non sono interessati a ciò che offri come azienda. Se dici “Vogliamo più traffico organico su questi argomenti perché abbiamo visto che si converte bene per noi, allora diventa un obiettivo misurabile.

Vogliamo X numero di link al mese. Con la potenza dei link, questo è un obiettivo comune da parte dei potenziali clienti. Tuttavia, è facile creare molti link di bassa qualità che in futuro potrebbero causare problemi, ma è difficile creare alcuni link da siti Web attendibili che avranno un impatto positivo sui risultati organici. Più link non sono l’obiettivo – l’obiettivo è una migliore autorità dal giusto tipo di link.

Step 2. Raccogliere e selezionare da un elenco di potenziali fornitori

Ora che sai esattamente cosa vuoi ottenere dalla consulenza seo, è tempo di iniziare a mettere insieme un elenco di persone alle quali parlare. Sapere da dove cominciare, quando ci sono così tante opzioni, può a volte bloccarti nella ricerca

Errori comuni commessi nella scelta di un SEO

Utilizzo di Google per trovare SEO locali:

In un primo momento, questo sembra controintuitivo – sicuramente quelli posizionati su Google hanno dimostrato di poter fare un buon lavoro, giusto? Le aziende che dedicano il loro tempo all’ottimizzazione per “SEO + [nome della tua città]” e dozzine di altre località tendono a dedicare più tempo a fare ciò che a fornire un servizio clienti di qualità. Naturalmente, trovare un esperto SEO locale può essere un enorme vantaggio, ma assicurati di controllare il loro lavoro e la loro reputazione con la stessa cura delle altre opzioni che trovi.

Domande da porre alla tua potenziale agenzia SEO:

Una volta che hai la tua lista, è il momento di iniziare a parlare con loro. In molti casi, l’agenzia sarà felice di fare alcune ricerche preliminari nel tuo settore e di parlare attraverso alcune delle strategie pertinenti che hanno usato in passato.

Di seguito un elenco di domande che potresti porre:

Cosa sai del nostro settore?

Questo ti mostrerà quanto tempo hanno trascorso ad effettuare delle ricerche in anticipo e se hanno esperienza nel tuo settore. Affinché la SEO abbia un vero successo, l’agenzia deve comprendere la tua attività in modo che corrisponda al tuo modo di lavorare e alle esigenze del tuo pubblico

Chi gestirà il nostro account e chi svolgerà il lavoro quotidiano?

Vuoi sapere chi è responsabile del tuo progetto internamente e chi svolgerà il lavoro effettivo. Spesso non sono le stesse persone. I venditori che partecipano alle riunioni non saranno gli stessi.

Posso incontrare il team che lavorerà sul mio progetto?

Se chi partecipa alla riunione non svolgerà il lavoro quotidiano, assicurati che sia possibile incontrare coloro che saranno operativi sul tuo sito web.

Quanto lavoro sarà svolto internamente?

Molte agenzie più piccole esternalizzano parte del loro lavoro e vuoi sapere dove viene svolto il tuo lavoro, anche se attentamente esaminato dalla tua agenzia.

Qual è il tuo approccio alla SEO: cosa fai per far in modo che i siti che gestisci si posizionino online.

Domande come questa ti permetteranno di vedere un po ‘di più su come si avvicinano al loro lavoro, su ciò che sottolineano e se seguono un processo unico per tutti o agiscono in modo più su misura per ogni campagna.

La maggior parte delle agenzie SEO fornirà un programma dettagliato del lavoro che intendono fornire nell’ambito di una proposta. Tuttavia, anche in fase di consultazione, dovrebbero essere in grado di fornire alcune cifre approssimative su ciò che sperano di fare per te

Di cosa avrai bisogno da noi per farlo funzionare?

Questo può diventare complesso molto rapidamente. L’agenzia SEO dev’essere un’estensione del tuo team, piuttosto che un partner esterno con cui non hai mai avuto contatti. Allo stesso modo, è probabile che avranno bisogno di input da parte vostra per rendere la campagna un successo, come fare correzioni tecniche, comunicare con gli sviluppatori e il team di digital pr .

Puoi essere tentato di consegnare tutta la responsabilità al tuo SEO Specialist, ma di solito, vuoi essere coinvolto nel progetto, anche solo per comprendere appieno ciò che viene fatto.

Possiamo vedere alcuni esempi di contenuti che hai cercato e creato per un cliente e quali creerai sul mio?

Questa domanda ti permette di vedere la loro capacità di creare contenuti. Se questi esperti devono essere lasciati liberi di agire sul tuo sito, vuoi prove che possano creare contenuti di cui puoi essere orgoglioso.

A meno che in passato non sia stata realizzata una straordinaria creazione di contenuti, un’agenzia SEO probabilmente vorrà ottimizzare, espandere o modificare alcuni dei contenuti esistenti – basandosi esclusivamente sulla creazione di link interni. È probabile che prenderanno anche in considerazione l’aggiunta di nuove pagine di destinazione per targetizzare nuovi gruppi di parole chiave. Puoi anche chiedere come vanno per ottimizzare i contenuti e perché è importante. Aspettati che una buona agenzia desideri consultare le tue statistiche di Google Analytics per trovare pagine che possano migliorare.

Possiamo vedere alcuni esempi di link che hai preso per i tuoi clienti? E che tipo di link building faresti per noi?

Questo è un altro aspetto chiave della strategia SEO di cui vedere le prove. Stai cercando linki da siti importanti (sia per popolarità come giornali o altamente rispettati all’interno di una nicchia o settore), e vuoi vedere come l’agenzia tratta i loro clienti.

Con quale frequenza eseguirai gli audit?

Dopo il periodo di audit iniziale, potresti ritenere che la SEO tecnica sia completa per il tuo sito, ma una buona agenzia eseguirà controlli periodici per assicurarsi che tutto funzioni correttamente

Qual è il tuo lavoro quando inizi a fare SEO? Come misuri il successo di una campagna – quali metriche utilizzi?

Vuoi essere tenuto pienamente informato sui progressi e su ciò che sta accadendo con il lavoro sul tuo sito web. Le risposte che si vogliono sentire in questo caso includeranno riferimenti al monitoraggio di conversioni, traffico e posizionamento, nonché aggiornamenti sul lavoro con una reportistica. Spesso le agenzie utilizzano piattaforme come Google Data Studio per segnalare traffico e piattaforme SEO per fornire una panoramica

Come scegli le parole chiave da utilizzare ?

Volete avere un’idea del loro processo di ricerca di parole chiave e se si rivolgeranno a termini di ricerca popolari, ma molto ampi, che saranno difficili da seguire, o frasi molto di nicchia che poche persone cercano. Puoi anche chiedere se ci sono argomenti a cui hanno già pensato e che dovresti cercare. Il come le ricercano è anche molto importante. Strumenti come il keyword planner di Google e answer the public sono essenziali per sapere quali keyword devono avere priorità.

È qui che puoi vedere se l’idea di successo dell’agenzia corrisponde ai tuoi obiettivi o se sono rigidi nel determinare ciò che rende un buon risultato. I casi che stai cercando sono quando l’agenzia pensa che il successo sia semplicemente quello di consegnare ogni mese un lavoro promesso senza alcuna strategia

Quali risultati ti aspetti e in quale arco di tempo?

Oltre all’obiettivo finale a cui stiamo lavorando, è importante capire quanto tempo è necessario e quali saranno alcuni dei risultati iniziali. Questa è una domanda delicata a cui rispondere, in quanto nessuna agenzia può dire dove si posizionerà un sito e quando. Nessuno ha il controllo sui risultati di ricerca tranne i motori di ricerca e non sempre essere in prima pagina può voler dire, molto traffico. Invece, vuoi vedere come l’agenzia risponde a questa domanda e quanto sono entusiasti di ciò che possono ottenere. Chiunque ti dia una risposta molto specifica (“Sarai posizionato tra 4 settimane!”) Probabilmente sta dicendo sciocchezze e sta facendo promesse che non possono essere mantenute.

Fornite garanzie prestazionali?

Le agenzie affidabili non lo faranno, in quanto l’ottimizzazione dei motori di ricerca non è qualcosa che puoi garantire. Possono garantire il lavoro che eseguiranno o il tempo che dedicheranno al tuo progetto, ma nessun SEO può garantire ciò che accadrà in quanto dipende dai motori di ricerca

Cosa farete se la campagna non sta andando bene?

Non tutte le campagne sono un successo strepitoso, quindi scopri come si adatta questa agenzia. Cerca esempi di ciò che hanno fatto per rinvigorire le campagne in passato

Hai lavorato in questo modo per aziende simili o hai realizzato progetti simili?

Non è una necessità, ma mercati diversi hanno sfumature diverse e può essere un vero vantaggio avere esperienza nel tuo settore specifico. Allo stesso modo, se stai cercando un progetto SEO specifico, come link building, content marketing o migrazione verso un nuovo dominio, vuoi sapere che l’agenzia ha esperienza nel fare quel tipo di lavoro.

Posso parlare con alcuni clienti felici?

Oltre ai casi studio che hai esaminato in precedenza, vuoi chiedere se la società può fornirti alcuni riferimenti di quelli con cui ha lavorato. Questo può essere un ottimo modo per filtrare consulenti e agenzie.

Qual è il tuo periodo di preavviso?

Assicurati che ci sia una clausola per svincolarti dal contratto, ma prevedi anche che ci sia un periodo minimo di inizio. Se vuoi che un’agenzia SEO faccia del suo meglio, hanno bisogno di un certo impegno da parte tua sul serio impegno a lavorare con loro.

Quali domande dovrei aspettarmi di essere poste come potenziale cliente SEO?

Questa consulenza è un processo che è valido per i clienti verso le agenzie e viceversa. La società SEO deve mostrare un vero interesse per la tua attività. Chiedere qual è la tua proposizione di valore, come ti trovano i clienti, chi è la tua concorrenza e così via aiuta a dare loro un quadro completo di come possono aiutare. Alcune delle domande che un SEO specialist potrebbe fare ad un cliente sono:

Puoi dirci qualcosa in più sulla tua attività, come monetizzate e come il sito web potrebbe ampliare queste entrate.

Come ti trovano i clienti al momento?

Possiamo avere accesso ai tuoi account Google Analytics e Google Search Console?

Quali sono alcune delle parole chiave per le quali vorresti posizionarti?

Quali sono i tuoi obiettivi per questa campagna SEO?

Chi sono i tuoi concorrenti, sia online che offline?

In quale Content Management System (CMS) è incorporato il tuo sito?

Hai condotto attività SEO in passato?

Hai altri siti Web o proprietà online?

Stai pubblicando campagne pay-per-click (PPC)?

Quali altri tipi di marketing online e offline fai?

Segnali a cui prestare attenzione.

La SEO è segreta: se la tua futura agenzia parla della propria “formula segreta che garantisce risultati”, probabilmente non ne varrà la pena. Chiedi loro cosa fanno: se affermano di non poterti dire, non usarli.

Risultati immediati: fai attenzione alle promesse troppo buone per essere vere, come posizionamenti o lead immediati.

Migliaia di link: se ti promettono di creare tantissimi link in poco tempo, allora è il momento giusto per scappare.

Scegliere la tua Agenzia o il tuo Consulente SEO

Dopo aver completato la selezione dei consulenti SEO è arrivato il momento di prendere una decisione. Per essere sicuro della tua scelta basati sulla loro esperienza tecnica, ma anche su come comunicano. Assicurati di trovare un consulente SEO che abbai esperienza in settori simili a quelli in cui operi e che sia sempre disponibile a rispondere alle tue domande, se non ti senti sicuro con la selezione attuale, continua a cercare, a volte è meglio rimandare piuttosto che sbagliarsi definitivamente.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
ELE

Nata nel cuore della Sardegna, qualche giorno fa. Based in Sardinia a qualche chilometro dal mare della costa Ovest. Guardare il mare: superarne le frontiere. Una mission resa possibile dalla rete. Curiosità, passione ed amore per la comunicazione mi rendono una professionista capace e combattiva

1 commento finora

Posizionamento su Google tutto ciò che devi sapere per essere vincentePosted on 6:33 pm - Set 22, 2019

[…] L’investimento in posizionamento può cambiare vita di una azienda: farsi trovare subito, essere ben visibili porta sicuramente una maggiore visibilità, una maggiore visibilità significa un maggior numero di contatti e dunque persino di vendite.  Se prima investire in SEO era una delle tante opzioni possibili all’interno di una campagna marketing ora è una necessità. Infatti le pagine, qualsiasi esse siano, per essere efficaci debbono essere ottimizzate da un esperto consulente SEO. […]

Commenta